Studio Legale Aguglia - Lecce
Home Page Home Page
Lo studio legale Aguglia Lo Studio
Consulenza Legale On Line Consulenza LegaleOn Line
Dove Siamo Dove Siamo
Link Utili Link Utili
Contatti Aree tematiche / Articoli / News
Contatti Contatti
Privacy Privacy
 
   
AREE TEMATICHE / ARTICOLI / NEWS
[torna indietro]
REVOCA DEI PAGAMENTI
05/11/2012

In tema di revocatoria fallimentare ex articolo 67 comma II della Legge Fall., è sempre dibattuta in dottrina e giurisprudenza  la questione relativa alla prova dell'effettiva conoscenza dello stato di insolvenza del debitore da parte dell'accipiens (scientia decoctionis). Incombendo sul curatore la prova che l'altra parte conosceva lo stato di insolvenza, nella prassi si tirano in ballo gli elementi più stravaganti per cercare di dimostrare la malafede del creditore nel riceversi i pagamenti poi assoggettati alla richiesta di revoca. La Corte di Cassazione, Sezione 1 civile con Sentenza 29 ottobre 2012, n. 18565 ha ritenuto che la prova della scientia decoctionis "può essere desunta anche dalle notizie di stampa, sia locale che nazionale, specializzata e non, che contribuiscono a rendere il dissesto di pubblico dominio (e la cui conoscenza, pertanto, non richieda specifiche capacità conoscitive) sempre che le stesse vengano accompagnate dalla conoscenza di altri indici sintomatici dell'insolvenza". In termini pratici tale interpretazione di un testo normativo del lontano 1942 (R.D. n. 267 L.F. seppur riformata) non aiuta le imprese che, in una situazione già difficilissima per l'andamento dell'economia e per la stretta creditizia che sono costrette a subire, devono anche curarsi - prima di ricevere ogni pagamento - di assumere informazioni certe sulla eventuale insolvenza del loro debitore.

 
Home Page | Lo studio | Consulenza On Line | Dove Siamo | Link Utili | Contatti | Privacy
Copyright 2007 Studio Legale Aguglia
Realizzazione sito: Smartcom Srl - Lecce Realizzazione siti internet, Assistenza computer a domicilio, Installazione reti di computer - Lecce