Studio Legale Aguglia - Lecce
Home Page Home Page
Lo studio legale Aguglia Lo Studio
Consulenza Legale On Line Consulenza LegaleOn Line
Dove Siamo Dove Siamo
Link Utili Link Utili
Contatti Aree tematiche / Articoli / News
Contatti Contatti
Privacy Privacy
 
   
AREE TEMATICHE / ARTICOLI / NEWS
[torna indietro]
DIVISIONE A DOMANDA CONGIUNTA DEMANDATA A UN PROFESSIONISTA
03/09/2013

Con il DL 69/2013 (Decreto "del fare") si è introdotta una nuova procedura per lo scioglimento delle comunioni a domanda congiunta con delega ad un professionista. Nel titolo V del libro quarto del Codice di procedura civile, dopo l'articolo 791, e aggiunto l'art. 791-bis. Se non sussiste controversia sul diritto alla divisione oppure sulle quote o su altre questioni pregiudiziali si fa luogo alla "divisione a domanda congiunta": i comproprietari possono, con ricorso congiunto al tribunale competente per territorio, chiedere la nomina di un notaio o di un avvocato che abbiano sede nel circondario del Tribunale, ai quali demandare la divisione. Ove occorra, il giudice nomina anche, su richiesta del professionista designato, un esperto estimatore. Se riguarda beni immobili, il ricorso deve essere trascritto a norma dell'articolo 2646 del Codice civile.

 
Home Page | Lo studio | Consulenza On Line | Dove Siamo | Link Utili | Contatti | Privacy
Copyright 2007 Studio Legale Aguglia
Realizzazione sito: Smartcom Srl - Lecce Realizzazione siti internet, Assistenza computer a domicilio, Installazione reti di computer - Lecce