Studio Legale Aguglia - Lecce
Home Page Home Page
Lo studio legale Aguglia Lo Studio
Consulenza Legale On Line Consulenza LegaleOn Line
Dove Siamo Dove Siamo
Link Utili Link Utili
Contatti Aree tematiche / Articoli / News
Contatti Contatti
Privacy Privacy
 
   
AREE TEMATICHE / ARTICOLI / NEWS
[torna indietro]
RESPONSABILIT└ DEI MAGISTRATI
27/11/2013

Le Sezioni unite civili della Corte di  Cassazione, con la sentenza n. 26284 del 25 novembre 2013, hanno confermato la sanzione disciplinare della perdita di anzianità di due mesi, inflitta dal Consiglio superiore della magistratura, ad un giudice che aveva depositato numerose sentenze con pesanti ritardi. Nel caso più grave il ritardo era durato fino a 2.246 giorni. I giudici di legittimità hanno rigettato il ricorso presentato dal giudice ritardatario ritenendo corretta la sanzione disposta dalla Sezione disciplinare del Csm. I fatti oggetto di contestazione - sottolinea la Suprema corte - "erano oggettivamente molto gravi e le omissioni costanti sì da non permettere Il contenimento della sanzione nei limiti dei minimo edittale, e di rendere necessaria l'applicazione di quella immediatamente successiva".
La condotta del magistrato che ritardi nel depositare i provvedimenti che per il loro numero complessivo abbiano superato ogni limite di ragionevolezza e di giustificabilità, non denota un problema temporaneo, conseguente a un sopravvalutazione delle proprie capacità lavorative, ma una mancanza dell'ordinaria diligenza nei tempi di trattazione dei procedimenti, idonea a integrare l'illecito disciplinare.

 
Home Page | Lo studio | Consulenza On Line | Dove Siamo | Link Utili | Contatti | Privacy
Copyright 2007 Studio Legale Aguglia
Realizzazione sito: Smartcom Srl - Lecce Realizzazione siti internet, Assistenza computer a domicilio, Installazione reti di computer - Lecce